ARCHITETTURA FUTURISTA

Tullio Crali 1910-199...
   

Sant'Elia


Marinetti


Boccioni


Prampolini


Balla


Depero


Chiattone


Marchi


Aloisio


Baldessari


Djulgheroff


De Giorgio


Dottori


Costa


Crali


Fillia


Fiorini


Mazzoni


Mosso


Paladini


Pannaggi


Poggi


Sartoris


Thayaht


Busiri-Vici


Libera


Mattè-Trucco


Portaluppi


Terragni


...altri

Dopo la frequentazione dell'Istituto Tecnico, nella metà degli anni '20 stabilisce i primi contatti col Movimento futurista, entrandone a far parte nel 1929 e cominciando a partecipare regolarmente a mostre di aeropittura futuriste, di cui ne diviene uno dei più capaci interpreti anche grazie alle personali esperienze acrobatiche.
Nel '31 realizza bozzetti scenografici per "sintesi teatrali" e disegna progetti di architettura.
Nel '33 é presente alla mostra futurista di Scenotecnica Cinematografica a Roma, partecipando alle Biennali di Venezia dal '32 al '42 ed alle Quadriennali romane dal '35 al '43.
Costruisce nel 1937 alcuni memoriali di guerra nelle colonie africane dell'Est ed a Gorizia.

Luigi Rapuzzi, AERORITRATTO DEL PITTORE CRALI [particolare] (1942) fv In the mid-1920s, after completing technical school Crali made his first contacts with the movement.
He joined in 1929 and became a regular contributor to exhibitions of Aeropainting, of which he became one of the most able interpreters thanks to his personal bravura as a stunt flyer.
In 1931 he drew the set design sketches for what he called "theatrical syntheses" and some idealised architectural projects that are worthy of note.
In 1933 he exhibited at the Futurist Exhibition of Cinema Scenography in Rome and from 1932 to 1942 he participated in the Venice Biennale Exhibitions and the Rome Quadrennial Exhibitions from 1935 to 1943.
In 1937 he built war memorials in Italy's East African colonies and in Gorizia, in north-eastern Italy.

CRALI Ponte-Belvedere 
Ponte-Belvedere (1931) af
E' possibile cogliere nei progetti architettonici echi dell'opera di Sant'Elia - in particolare nel motivo della piramide dinamica - unitamente a suggestioni costruttiviste.
This project has affinities with Constructivism and recalls the architectural work of Antonio Sant'Elia, in the plans and particularly in the "dynamic pyramid" motif.
Bridge-Belvedere (1931)


pagine web selezionate selected web pages